Siege of San Sabastian 1813 by Lord Wellington1815, su Flickr

Siege of San Sabastian 1813 by Lord Wellington1815, su Flickr (NOTA. La foto qui riprodotta non appartiene al fondo descritto nell'articolo)

Segnalo la seguente iniziativa che si terrà a Treviso presso la Fondazione Benetton (via Cornarotta, 7-9) martedì 19 febbraio 2016 alle ore 18.00: “Arte e scienza militare nella biblioteca della Fondazione: la collezione di Giampaolo Soranzo”, con Piero Del Negro, storico militare.

Nel corso dell’incontro (come potete approfondire qui) si descriverà la collezione Soranzo, che raccoglie 324 opere di argomento militare stampate nel corso di quattro secoli: il volume più antico data al 1582, quando
fu pubblicato Il Brancatio, della vera disciplina, et arte militare di Giulio
Cesare Brancaccio
, il più recente al 1982, quando apparve un’edizione anastatica di
Della fortificatione delle città di Girolamo Maggi, un’opera uscita nel 1583.
La formazione della raccolta è dovuta da un lato ad esigenze “professionali” (in particolare i manuali di tattica che appartennero ad ufficiali di carriera) dall’altro da
un’inclinazione al collezionismo in ambito militare tout court senza la predilezione per un ambito specifico.
Il profilo complessivo della collezione risulta dunque in linea con ciò che si conosce sia delle biblioteche professionali del Settecento, sia di alcune biblioteche di famiglia del patriziato veneziano.

Ricordiamo infine che in occasione dell’incontro, nelle sale espositive degli spazi Bomben, verrà allestita una mostra con una selezione di materiali tratti dalla collezione Soranzo.

Per informazioni: biblioteca@fbsr.it.